Stampa

Clicca su questa immagine per scaricare La Voce del Ceres, edizione aggiornata GENNAIO 2015

Banner
Banner
Banner
Banner

Centro Polifunzionale 2015 - 2016

Nel 2015 abbiamo continuato con la cosidetta piccola agricoltura, che ci permette di ricavare due raccolti, uno a giugno e uno a dicembre, i proventi del secondo raccolto vanno ad integrare l'alimentazione degli orfani, come avevamo già stabilito.

Per quanto riguarda le spese per l'agricoltura e le spese fisse di mantenimento del centro sono di 2.500 €.

Come già vi avevamo detto, la ricerca di un collaboratore disposto ad andare in Africa e restarci almeno tre mesi, ha dato i suoi frutti: dal 6 novembre il sig. Francesco Incerpi è in Africa a Koudò presso il nostro centro polifunzionale, in stretto contatto con noi, con il mandato di verificare e chiarire tutte le varie opportunità, sia per il centro che per l'orfanotrofio e le scuole, il sig. Incerpi per il suo impegno non chiede alcun compenso, ma solo il rimborso delle spese sostenute.

Il nostro inviato tornerà ai primi di Febbraio, quando abbiamo intenzione di festeggiare il suo ritorno con una cena aperta a tutti per informazioni su quanto è stato fatto, se siete interessati a partecipare potete controllare il nostro sito per aggiornamenti in seguito, nella sezione "Attività".

Nel 2016, in base a quanto ci riferirà il sig. Incerpi (che è diventato anche socio del Ceres ) ci organizzeremo per migliorare sempre di più le attività del centro, i progetti sono molti, e attendono anche finanziatori che credano in quanto abbiamo intenzione di realizzare:

  • Corso teorico/pratico di agricoltura con possibilità anche di un corso di Esperanto già in avanzato stadio di progettazione,
  • Progetto per l'acqua (impianto di irrigazione)
  • spaccio per la commercializzazione dei prodotti del nostro centro e non solo
  • officina per la riparazione di moto e cicli

Per realizzare uno o più di questi progetti ci appeliamo al buon cuore dei nostri finanziatori, a cui gentilmente chiediamo un'offerta a partire da euro 100.

Il nostro intento comunque è quello di aiutare soprattutto i giovani più svantaggiati a realizzarsi nella loro terra, l'Africa così generosa e ricca di risorse, senza dover essere costretti a mettere da parte la crescita civile e la dignità umana, e senza neanche essere costretti ad emigrare, affrontando viaggi lunghi e pericolosi per la loro stessa vita.

Associazione di Volontariato - Onlus CER-ES

Via Briolini, 48/D, 47900 Rimini - Tel. 328-1335234 - C.F. 91090440404

Iscrizione nel Registro Prov. Organizzazioni Volontariato di Rimini N° 114 del 19.05.2006

Email: ceresonlus@gmail.com